Login / Registrazione
Sabato 25 Marzo 2017, Annunciazione del Signore
follow us! @travelitalia

Week End ad Assisi

Assisi è cittadina umbra in provincia di Perugia, rimasta medioevale, intatta per secoli. Essa e ancora protetta da una robusta cinta muraria ed è dominata dalla Rocca Maggiore e dalla grande Basilica di San Francesco.
Al visitatore anche solo per un week end che percorre la Valle Umbra, Assisi appare da lontano come un quadro costellato di chiese, campanili e case, incorniciato di mura possenti. Ad Assisi, si sente la dolce alchimia che risale ai primi anni del XIII secolo, a Francesco e a Chiara. Ad Assisi continuano a risuonare i versi del Cantico delle Creature, con cui San Francesco s’immergeva nella Natura e ringraziava il Creatore. Come si è detto, la città conserva intatta la sua struttura medievale, anche se nei vicoli, nelle piazze e nei monumenti, spuntano qua e là i resti dell'antico municipium romano. Qui architetti, artigiani del legno e del ferro, scultori, artisti di ogni genere hanno lasciato l’impronta, dando ad Assisi un volto unico. Qui il Medioevo è sovrano.
Quasi ad accentuare il senso di sicurezza, tutto il centro cittadino è inserito dentro le mura: mura che hanno attraversato varie vicissitudini e che portano in sé il segreto di tanta storia. Il perimetro delle mura è di circa cinque chilometri. La funzione dei vicoli, diritti e a perpendicolo, era quella di far raggiungere velocemente le mura in caso di un improvviso assalto. Completano il quadro urbanistico, offrendo facilmente al visitatore l'idea che sta vivendo in un tempo passato, le otto porte della città (San Giacomo, Perlici, Moiano, San Francesco, Nuova, San Pietro, Cappuccini e Sementone).
Assisi non solo ha un'importante storia artistica e culturale, come testimoniano il Palazzo dei Priori e la Pinacoteca Comunale, ma è da sempre meta di pellegrinaggio del mondo cristiano. Durante il Vostro week end potrete visitare numerose basiliche, tra le quali primeggia la Basilica di San Francesco, suddivisa nella Basilica Superiore - interamente affrescata tra il XIII ed il XIV secolo, e in cui è custodito il giottesco Ciclo della Vita di San Francesco - e la Basilica Inferiore. Importanti e frequentate sono anche la Basilica di Santa Chiara, la Chiesa di San Damiano, dove avvenne la conversione di San Francesco e la Basilica di Santa Maria degli Angeli. Quest’ultima ospita all’interno la Porziuncola, il luogo dove San Francesco accolse la sua prima comunità religiosa, e la Cappella del Transito, dove il Santo morì nel 1226.
Nel suo Medio Evo, il Dandolo descrive la Valle Umbra, rivolgendo ad Assisi queste parole:

“Dalla galleria gotica del tempio che prospetta mezzodì (il Tempio di Minerva), tu domini i poetici valloni dell’Umbria, chiusi all’orizzonte dall’azzurro Appennino ai quali starebbe bene quel caratteristico nome greco di paradiso, non altro significante nello stretto senso che sito piantato d’alberi; né ti accadrebbe infatti, di scorgere altrove più ricca varietà di boschi, vallette, rivi,...
Luoghi da visitare a Assisi [33]: Tempio di Minerva , Cattedrale di San Rufino , Chiesa Nuova , Piazza del Comune , Basilica di San Francesco , Rocca Minore , Basilica di Santa Chiara , Basilica di Santa Maria degli Angeli , Eremo delle Carceri , Chiesa di San Damiano , Rocca Maggiore , Abbazia di San Pietro , Accademia Properziana del Subasio , Museo del Tesoro della Basilica di San Francesco e Collezione Perkins , Anfiteatro Romano , Santuario di Rivotorto , Torre del Popolo , Via San Francesco , Museo della Porziuncola , Chiesa di Santa Maria Maggiore ,
Ristoranti a Assisi [7]: Ristorante Pizzeria "Jamme Ja' " , Ristorante Pizzeria "Da Angelo" , Ristorante Pizzeria "Osteria del Pievano" , Ristorante "Trattoria degli Angeli" , Ristorante Pizzeria Dal Carro , Ristorante Il Frantoio , Ristorante Enoteca San Pietro .