Login / Registrazione
Mercoledì 24 Maggio 2017, San Vincenzo di Lerino
follow us! @travelitalia

Hotel Val Germanasca


La Val Germanasca si trova in provincia di Torino, nei pressi di Pinerolo, e confluisce nella Val Chisone. Percorsa dal torrente omonimo, la Val Germanasca inizia da Perosa Argentina e – incrociata da alcune valli laterali – si snoda a sud-ovest salendo fino alla conca dei Prali, a 1500 metri d’altezza. La valle è stretta e tortuosa, ma piena di fascino. Le fanno da contorno molte cime, che superano i 3000 metri. Fra queste, le più elevate sono il Bric Ghinivert, il Monte Pignerol, il Monte Barifreddo, il Gran Queyron ed il Bric Bucie. I centri principali della Val Germanasca corrispondono ai quattro comuni di Pomaretto, Perrero, Salza, Massello e Prali.
Il territorio ha una storia assai movimentata. In effetti, la Val Germanasca e le vicine Val Chisone e Val Pellice formano le cosiddette “Valli Valdesi”, in cui la maggior parte della popolazione segue il rito valdese. Considerati eretici, i Valdesi furono periodicamente perseguitati, dal Medioevo fino al 1800 inoltrato.
Nel secondo dopoguerra, la Val Germanasca ha scoperto il turismo, che si è concentrato soprattutto su Ghigo, una frazione del comune di Prali. D’estate si pratica il trekking e si effettuano escursioni naturalistiche: si possono visitare i numerosi laghetti della zona e le famose miniere di talco. Sul torrente Germanasca, si discende in kayak. Nella stagione invernale, a Prali, si pratica lo sci alpino, o si percorrono i 22 chilometri di piste dedicate allo sci nordico. A Prali e a Salza di Pinerolo esistono inoltre due piste di pattinaggio su ghiaccio.